Notizie da RAGUSA


CONGRESSO PROVINCIALE

In data 19/9/2018 si è tenuto il XII Congresso Provinciale del SUNIA di Ragusa. Il Comitato direttivo eletto dal congresso è formato da:

  • BATTAGLIA SANTA
  • CAPPELLINI EMANUELA
  • CARUSO AUSILIA
  • CIRANNA SALVATORE
  • MAROTTA CINZIA
  • MARTELLO GAETANO
  • MELI GIOVANNI
Il Comitato direttivo riunitosi successivamente, preso atto del fatto che il segretario uscente, Martello Gaetano, in base allo statuto del SUNIA, non può essere rieletto per un terzo mandato, elegge la nuova segreterie formata da CIRANNA SALVATORE, segretario generale MARTELLO GAETANO, responsabile dell'APU.
« Lascio la segreteria di questo sindacato, che spero di aver contribuito a far diventare più grande ed importante, dichiara il segretario uscente Martello Gaetano, nella certezza che il mio sostituto, con cui certamente collaborerò, saprà continuare a dirigerlo ancora per molto tempo. »

CONGRESSO PROVINCIALE

ORARIO ESTIVO

Veranno osservati i seguenti orari:

  • dal 23/07 al 10/08 aperto solo la mattina
  • dal 11/08 al 26/08 chiuso
  • dal 27/08 al 31/08 aperto solo la mattina

LA CASA E’ UN DIRITTO PER TUTTI

Venerdì 29 gennaio 2015 ore 10 a Piazza Indipendenza - Palermo - Manifestazione Regionale con presidio alla Presidenza della Regione

20/01/2016

10.000 famiglie ogni anno in Sicilia sono sfrattate o sono in attesa dello sfratto, 30.000 famiglie sono in lista da anni per l’assegnazione di una casa popolare, interi quartieri di edilizia residenziale pubblica sono abbandonati al degrado per una cattiva gestione e per l’incuria in cui vengono lasciati. La crescente povertà e la continua emorragia di posti di lavoro hanno aggravato la condizione economica sociale e abitativa di molti cittadini ,lavoratori e pensionati, donne e uomini , mentre i flussi migratori e i cambiamenti demografici hanno creato nuovi bisogni abitativi.
LA REGIONE SICILIA non fa nulla o peggio interviene con provvedimenti episodici ed inefficaci.
SUNIA SICET UNIAT denunciano l’incapacità e il disinteresse del Governo Regionale e l’assenza nell’Agenda politica di un piano strategico sul Diritto all’abitare dignitoso,

  • La mancanza nella Finanziaria regionale di risorse destinate all’emergenza e al disagio abitativo e l’assenza di qualsiasi progetto per aumentare l’offerta di alloggi pubblici e a canone sostenibile
  • la cattiva gestione , l’abbandono e l’incuria in cui è lasciato il patrimonio abitativo pubblico
  • la mancanza di misure efficaci per sostenere gli sfrattati, i senza tetto e le famiglie in grave disagio abitativo
  • Lo spreco dei fondi comunitari
SUNIA SICET UNIAT Chiedono:
  • la realizzazione di un progetto di nuova edilizia popolare moderna ed efficiente da avviare utilizzando anche i circa 200 milioni di euro dei fondi Ex Gescal riqualificando l’ampio patrimonio di immobili di proprietà degli enti pubblici e destinando a fini abitativi tutti i beni confiscati alla mafia
  • Un programma di interventi per La riqualificazione e la rigenerazione dei quartieri e degli immobili di edilizia residenziale pubblica esistente utilizzando anche i fondi comunitari
  • L’apertura di un confronto con le parti sociali anche per cambiare l’attuale inefficiente sistema di gestione del patrimonio abitativo pubblico, contrastando incuria mal governo e sprechi
  • Una legge quadro sul diritto all’abitare ed una programmazione coordinata degli interventi e dei finanziamenti finalizzati
  • Il finanziamento aggiuntivo e adeguato ad un efficace contrasto degli sfratti per morosità incolpevole e per il sostegno all’affitto per le famiglie più fragili

CGIL - SUNIA
COMUNICATO STAMPA

Il 10 giugno scorso, una delegazione della Camera del Lavoro della citta dl Ragusa, composta dal segretario Nicola Colombo, da Michele Mililli del Direttivo provinciale camerale e da Gaetano Martello, segretario provinciale del sindacato degli inquilini ( SUNIA ), si é incontrata con l'assessore al Bilancio e al Patrimonio della citta di Ragusa, Stefano Martorana.
Oggi, a Bilancio di previsione approvato, CGIL e SUNIA constatato che la proposta avanzata dal Sindacato sia stata recepita e formalmente fatta propria del Comune di Ragusa. Infatti, previa modifica del Regolamento, l'aliquota IMU per chi affitta alloggi a canone concordato sarà del 4,6% invece che del 9%. Leggi...

CHIESTO UN CONFRONTO SULL'EMERGENZA CASA

Una delegazione della Camera del Lavoro della città di Ragusa, composta dal segretario Nicola Colombo, da Michele Mililli del Direttivo provinciale camerale e da Gaetano Martello, segretario provinciale del sindacato degli inquilini (SUNIA), si è incontrata con l'assessore al Bilancio e al Patrimonio della città di Ragusa, Stefano Martorana. Abbiamo registrato attenzione e interesse – ha commentato al termine del positivo incontro il segretario della Camera del Lavoro ragusana, Nicola Colombo - da parte dell'assessore Martorana rispetto alla problematica e alle proposte da noi avanzate. In tal senso, consapevoli che la complessa questione dell'emergenza abitativa in città ha diverse sfaccettature, ci adopereremo per allargare il confronto sia con lo IACP, tra l'altro già compulsatro dal Sindacato nei mesi scorsi, e sia l'assessore ai Servizi sociali che importante parte è chiamato a svolgere sul modo di affrontare e risolvere l'emergenza casa. Leggi...